Home»FOOD»TI MANGIO

TI MANGIO




TI MANGIO

Eccomi qui, sono settimane che Davide mi parla di questo progetto Eat voilà ed io…beh comincio subito col dire che questo è forse il post più difficile che abbia mai scritto. E vi dirò perché spesso mi chiedono ricette, consigli culinari, esperienze di vita quotidiana da  mamma… mai nessuno mi aveva chiesto di parlare del mio concetto di cibo.
E allora, è giunto il momento e vi svelerò tutto. Dovete sapere che il mio rapporto con il cibo è da molto molto tempo, incredibilmente travagliato. Sono sempre stata una buonissima forchetta ma, ai tempi delle medie, ho iniziato a fare i conti con la bilancia. Al liceo, l’ossessione e la paura di ingrassare hanno preso il sopravvento su di me: da allora ho iniziato a soffrire di disturbi alimentari.
Le persone affette da questi disturbi, non odiano il cibo, ma lo venerano, semplicemente se ne privano oppure esagerano senza controllo. Era esattamente ciò che facevo anch’io. Sono stati anni difficili, in particolare per i miei genitori, e sono sicura che anche se si cerca in tutti i modi di venirne fuori, rimane una ferita dento che non si rimargina mai.
Ad ogni modo, ora sono qui, sono felice, sono ancora più grata della vita. Mi crea sempre un po’ di ansia essere invitata a cena da altri ma credo sia normale. Penso ai progressi che ho fatto e alle paure che ho superato, Noah in questo mi ha aiutato tantissimo, involontariamente. La cosa che mi sta più a cuore, è cercare di trasmettere al mio bimbo l’amore per il cibo in tutte le sue forme.
Ecco perchè mi piace coinvolgerlo nella preparazione dei piatti, non solo perchè ci divertiamo un mondo ( e spesso non ho neanche altra scelta 😂 ) ma perchè vorrei che la mia cucina fosse anche la sua cucina. Vorrei che si divertisse, che provasse i gusti e i sapori più controversi, che impari a riconoscere quali sono i cibi che lo rendono felice.
Ovviamente, questo coinvolgimento, non è attuabile ogni giorno, anzi. Quando lavoro tanto mi è praticamente impossibile ma, un giorno a settimana, ci concediamo sempre una sera per fare la pizza. Noah mentre cucina assaggia, spizzica, gioca. Ed io sono felice, anche se poi bisogna pulire di più.
Nella mia cucina troverete sempre piatti semplici e genuini; mi piace sperimentare ( e qui talvolta vengono fuori anche delle pietanze dal sapore ehm…discutibile! ), mi piace usare farine particolari e ingredienti a km 0.
Abbiamo i nonni con un piccolo orticello e seguiamo molto le stagioni e la ciclicità della natura ( anche se la voglia di fragole ci parte già dal primo marzo!!! ).

Maria Sole

foto di copertina: https://www.instagram.com/marysol_life/

8 thoughts on “TI MANGIO

  1. Bellissima Maria Sole, fuori e dentro. E quella bellezza si vede negli occhi di Noah, perché sei stata capace di trasmetterla. Grazie per esserti raccontata: non è sempre facile, Ma tu sei come quelle fragole di marzo..buone sempre,,per una torta o una macedonia, ma vale sempre la pena raccoglierle!❤️

    1. Mi sono emozionata a leggere queato commento….davvvero io non so come ringraziarti ❤ ho le lacrime agli occhi!! Mai nella mia vita. per alcuna ragione, avrei pensato che un giorno mi avrebbero detto cose tanto belle 😍sono felice!!!!! Graziedavvero davvero di cuore

    1. Mi sono stupita di me stessa nel rileggere l’articolo….le parole erano uscite così di getto che non ho saputo controllarle. Era il momento di dirvi qualcosa di più di me, una parte di me che ha segnato molto la mia vita ma che forse, mi ha reso un pochino più forte. Un abbraccio bellissima Azzurra

  2. Che bell”articolo!
    Complimenti!
    Ho avuto il piacere di incontrare sul mio percorso te e Noah (ancora nel pancione)(corso di preparazione al parto)(e qualche mese dopo corso di nuoto), io ho Vittoria (chissà se ti ricordi?) e anche a noi piace pasticciare in cucina! beh in realtà io da poco ho anche Edoardo quindi tutto è più complicato😅
    Chissà, magari ci incontreremo ancora…per il momento seguo la manina golosa che è adorabile😍

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUIMI SU INSTAGRAM

EAT VOILA P.IVA 01659730087 | Powered by Esedigital
×